Auricoloterapia: sai che cos’è e come funziona?

auricoloterapia

Hai mai sentito parlare di auricoloterapia?

L’orecchio è un organo di fondamentale importanza per il nostro organismo, ci permette di sentire e percepire i suoni che provengono dall’esterno, è responsabile del nostro equilibrio e ci permette di entrare in relazione con gli altri. È per tutti questi motivi che il benessere delle nostre orecchie dovrebbe essere sempre messo al primo posto.

È proprio in questo contesto che nasce e si inserisce la pratica dell’auricoloterapia. Ne avete mai sentito parlare?

Che cos’è l’auricoloterapia?

Pratica risalente alla medicina tradizionale cinese, l’auricoloterapia si è sviluppata a partire dagli anni ‘50 grazie agli studi del neurologo francese Paul Nogier.

Alla base di questa tecnica c’è l’idea che il padiglione auricolare influisca su tutti gli altri organi del corpo e quindi che, attraverso la stimolazione di alcuni punti specifici dell’orecchio esterno, effettuata ad esempio tramite aghi da agopuntura, si possa apportare benefici a tutto il resto del corpo.

auricoloterapia

Scopriamo meglio come funziona l’auricoloterapia

L’auricoloterapia suddivide il nostro padiglione auricolare in diverse aree ed ognuna di esse è connessa ad una specifica struttura anatomica dell’organismo.

Il beneficio generato dall’auricoloterapia viene prodotto in seguito alla stimolazione del sistema nervoso centrale. Questa stimolazione permetterebbe il rilascio di neurotrasmettitori coinvolti nei processi di guarigione cellulare e ormoni aventi funzione antidolorifica. I neurotrasmettitori coinvolti in questo processo sono molecole che servono a modulare il dolore o ad avviare i processi di guarigione cellulare; mentre gli ormoni coinvolti sono molecole con funzione antidolorifica, come le endorfine.

L’auricoloterapia, conosciuta anche come agopuntura auricolare, consiste quindi nell’applicazione della tecnica dell’agopuntura con un focus specifico sull’orecchio con il fine di apportare beneficio a specifiche aree e strutture del nostro organismo.

Quali sono i benefici dell’auricoloterapia per il nostro organismo?

Recenti studi stanno dimostrando che alcune patologie legate all’orecchio (come l’ipoacusia, il ronzio nell’orecchio e gli acufeni) potrebbero essere trattate tramite auricoloterapia. Questo avverrebbe perché, con l’utilizzo dell’agopuntura in alcuni specifici punti dell’orecchio, il flusso di energia verrebbe diretto nei canali giusti e la sensazione di fastidio provocata da questi disturbi dovrebbero essere ridotta o addirittura scomparire.

Ma la mappatura dell’orecchio esterno permetterebbe anche di risolvere diverse problematiche legate al benessere complessivo dell’organismo, andando ad attenuare condizioni come per esempio l’obesità, l’ansia, l’insonnia o la presenza di dolori cronici.

auricoloterapia

Esistono anche delle controindicazioni?

Al momento non esistono particolari controindicazioni legate alla pratica dell’agopuntura all’orecchio; l’auricoloterapia è una pratica sicura e a basso rischio in quanto non si limita a eliminare il sintomo, ma agisce direttamente sui meccanismi alterati dell’organismo e può determinare un’autentica azione curativa.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.